Maria Teresa Dal Medico

Maria Teresa Dal Medico con Luigi Facciuto

Maria Teresa Dal Medico si è diplomata al Teatro dell’Opera di Roma sotto la guida delle insegnanti Placida e Teresa Battaggi e A. Radice. Terminati gli studi di danza classica si è perfezionata in modern jazz nelle scuole Matt Mattox e Luigi ottenendo da essi l’autorizzazione ad insegnare e divulgare il loro metodo.
Dal 1960 ha partecipato a numerose trasmissioni televisive di successo in qualità di prima ballerina ed in coppia con Renato Greco ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra i quali tre Maschere d’Argento per la danza. Ha danzato in diverse città d’Europa e Stati Uniti d’America. 
A Las Vegas è stata assistente coreografa di Gino Landi. Nelle commedie musicali è stata prima ballerina con i coreografi: Hebert Ross, Gisa Gert e Gino Landi.
1970 costituisce con Renato Greco la Compagnia Italiana di Danza Contemporanea e, con essa in 30 anni di continue attività, ha realizzato oltre 1500 spettacoli in decentramento in tutta Italia.
1978 a Roma, con Renato Greco inaugura il Centro Professionale di Danza Classica e Moderna “Renato Greco Dance Studio”.
1983 tiene un corso di danza modern-jazz per la Rai – Dipartimento Scuola Educazione – trasmissione televisiva “Crescere danzando”.
1984 in occasione dell’anno dell’Etrusco, realizza le coreografie del balletto “Etruria”.
1985 per l’anno europeo della musica, realizza le coreografie del balletto “Vita Bohemienne” con musiche di Giacomo Puccini e versi di Grytzko Mascioni.
Ha tenuto stage in diverse città d’Italia ed in particolare per l’ISEF, CONI, e ANLID.
1987 realizza coreografie nel balletto “Bocca della Verità” – balletto dedicato a Roma.
1988 le viene riconosciuto il titolo di “Professeur agrègè de la Federation Francaise de Danse”;
nel 1988 realizza uno stage “Mastre Classes” all’Università di Kutown e Saratoga Spring.
1985-1995 docente dei Corsi di Formazione Professionale della CEE e Regione Lazio.
1987-2006 docente dei corsi di specializzazione e avviamento professionale alla danza.
1999 realizza le coreografie per lo spettacolo “Trilussa – favole in balletto” con la partecipazione di Mario Scaccia.
2001 crea le coreografie del Balletto “Mirage” che viene rappresentato al Teatro all’aperto di Villa dei Cesari dell’Accademia Nazionale di danza.
Nello stesso anno viene rappresentato al Teatro Pirandello di Agrigento un nuovo allestimento di “Vita Bohemienne” con la partecipazione di Oriella Dorella, ottenendo il tutto esaurito per 6 repliche consecutive.
2002-2003 realizza insieme a Renato Greco delle nuove importanti produzioni quali ” Le Quattro Stagioni” suggestivo balletto sulle musiche de “Le Stagioni” di Vivaldi eseguito con l’orchestra dal vivo, l’originale versione della “Carmen” su musiche di Georges Bizet, e i due spettacoli “FlamencoTangoJazz” e “Ballando Cantando”.
2003 è autrice delle coreografie della Dance Opera “Romeo e Giulietta” per il Medifestival – Valle dei Templi di Agrigento (guest artist Novikova Eughenia, Dmitri Smirnov, Giuseppe Pambieri).
2004 dà vita, insieme a Renato Greco ad una nuova importante produzione: “ODYSSEUS DANCE OPERA”, che nel 2005 in prima mondiale viene presentato all’Anfiteatro Flavio in una serata spettacolo organizzata in onore di Papa Giovanni Paolo II dal Ministero per i beni e le attività culturali, Dipartimento per lo Spettacolo e lo Sport.